top of page
04-0459_WEB_SCURA.jpg

B i o g r a f i a

Nato a Fiesole (Firenze) nel 1993, Alessandro Casini si avvicina per la prima volta al mondo della musica all’età di tre anni frequentando i corsi propedeutici all’Accademia San Felice di Firenze. L’anno dopo s’iscrive alla Scuola di Musica di Fiesole (SMF), dove inizia gli studi di solfeggio e flauto dolce. Successivamente entra a far parte della classe del M° Giovanni Riccucci già primo clarinetto dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

In questi anni di studio ha la possibilità di fare le prime esperienze in orchestra (Direttori Luc Baghdassarian, Christopher Franklin, Nicola Paszkowski, Renato Rivolta, Edoardo Rosadini), in ensemble di fiati (Direttori e Maestri, Lorenzo Bettini, Guido Corti) e nella musica da camera con Riccardo Cecchetti. Alla SMF vince per cinque volte una borsa di studio ed il concorso per solisti. Ottiene il diploma come privatista presso il Conservatorio Girolamo Frescobaldi di Ferrara all’età di diciotto anni. In questo periodo risulta vincitore, od ottiene ottimi risultati in alcuni concorsi nazionali.

Nel 2012 prosegue gli studi al Conservatorio della Svizzera Italiana (Lugano). Qui entra nella classe del M° Milan Rericha nell’ambito del Master of Arts in Music Performance. Oltre a Rericha, ha occasione di formarsi sotto la guida dei Maestri Alexander Vedernikov, Xian Zhang (orchestra) Gabor Meszaros e Omar Zoboli (ensemble di fiati) tra gli altri.

Ha frequentato corsi di perfezionamento con il suo primo Maestro e varie Masterclass, tra le quali si citano quelle tenute dai Maestri Alessandro Carbonare, Calogero Palermo, Riccardo Crocilla e Davide Lattuada (clarinetto basso).

 

Nel 2014 vince il II premio nella categoria under 20 all’International Competition for Clarinet (Repubblica Ceca) e, nel 2016, il I premio per la categoria fiati del Concorso Internazionale Crescendo, oltre al Fiorino Musicale Città di Firenze (già vinto nel 2012).

Nel 2020 è stato selezionato come giovane talento nell’ambito del Livorno Music Festival.

​ 

Oltre a ricoprire il ruolo di I clarinetto nell’Orchestra Cupiditas, della quale è membro del Consiglio Direttivo, è stato titolare nell’organico dell’Orchestra Giovanile Italiana nell’anno 2016/2017, ha collaborato con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Regionale Toscana, la Sinfonica Metropolitana di Bari, l’Orchestra da Camera Fiorentina, la Filarmonica Arturo Toscanini e l’Orchestra del Teatro Goldoni di Livorno sotto la direzione di Zubin Mehta,  James Conlon, John Axelrod, Fabrizio Maria Carminati, Gianpaopo Pretto, Daniele Rustioni, Philippe Auguin, Zhanh Xia, Joachim Jousse, Philippe Auguin e Daniele Rustioni tra gli altri.

  

Affianca regolarmente all’attività orchestrale quella di camerista.

​​

Per l'etichetta Aethalia pubblica il CD dedicato alla Gran Partita di Mozart; concerto registrato dal vivo nel 2015 con la Rinnovata Accademia dei Generosi di Guido Corti.

​​

STRUMENTI SPECIALI

Clarinetto basso | Corno di bassetto | Piccolo

Alessandro Casini-Press Kit (2).JPG
bottom of page